Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

mercoledì 5 dicembre 2018

Vintage Gróóviola

Sono millenni che non aggiorno questa stanza del mio mondo. Ma oggi è accaduta una cosa che mi ha fatto venire voglia di ritornare qui,  aprire la finestra e far riprendere aria.

In realtà siamo abituati a queste uscite della Gróóviola,  ma non mettendole mai nero su bianco,  so che saranno destinate ad essere dimenticate ed è un vero peccato. Quindi oggi sono qui,  su una metro affollata che mi porta a lavoro e scrivo questo piccolo aneddoto per non dimenticare di quanto sia speciale la mia adorata Gróóviola.

Nóónno, per far iniziare meglio ogni mattina, mette della musica su Spotify per la Gróóvyna e la Gróóviola. Oggi è toccato alla colonna sonora di Rapunzel. La Gróóviola dalla cucina,  mentre faceva colazione,  non riconoscendo la canzone, ha chiesto al padre cosa fosse. Non era soddisfatta della scelta. Nóónno,  che ha una pazienza sovrannaturale,  le ha chiesto cosa preferisse ascoltare e la Gróóviola,  prontamente ha risposto: "Cenerentola a Parigi!". Il film musicale del 1957 con Audrey Hepburn,  Fred Astaire e musiche di Gershwin!... è inequivocabilmente figlia mia!!!

venerdì 20 aprile 2018

Lilla

Nessuno fotografa i suoi tralci nudi,
ma sfoderiamo, ogni primavera, le nostre fotocamere
per documentarne l'annuale esplosione lilla.
Eppure è sempre lui, il glicine.
Oggi voglio regalare un momento di visibilità a loro:
petali ormai sfioriti,
che voleranno chissà dove
con la prima folata di vento.


lunedì 26 febbraio 2018

La Nevicata del 2018

Nel post qui sotto,
l'ultimo del 2017,
riflettevo su quanto avrebbe dovuto sudare il 2018
per reggere il confronto con il suo predecessore.
Be', devo dire che si è molto impegnato,
ce l'ha messa tutta
e ci ha regalato una copiosa
(per gli standard romani)
nevicata.
La prima a casa nuova.

E' dalle 05:40 che sto lì,
in adorazione,
con il naso spiaccicato sui vetri
a godermi questo spettacolo magico.








domenica 31 dicembre 2017

2017

Un post condiviso da Groovy Elisa (@groovyelisa) in data:

È tempo di bilanci.
Queste sono le mie #bestnine2017.
Davvero un brutto collage,
eppure ogni foto racchiude in sé un significato speciale
e, tutte insieme, sintetizzano un anno di cambiamenti e conquiste che difficilmente potrò dimenticare!
Ci sono le mie passeggiate in centro che si concludono con il saccheggio di @flyingtigeritalia.
Ci sono i miei amati #cuppolino e #meteolaghetto.
C'è il tempo passato a creare con Alice e Viola.
C'è la foto che scattai poco prima di entrare in banca a firmare le carte del mutuo.
C'è una foto che scattai lungo il tragitto che da casa mi porta in ufficio.
Eh sì, perché il 2017 mi ha regalato anche un lavoro a tempo indeterminato.
C'è la mia amata #groovycasa vecchia che porterò sempre nel cuore.
E, soprattutto, c'è la nuova #groovycasa che ancora non è perfetta,
ma che ho sentito mia dal primo giorno
e nella quale viviamo gioiosamente da 3 mesi e mezzo.

Se dovessi sintetizzare con una parola quest'anno
sceglierei sicuramente #gratitudine
verso chi mi ha permesso di realizzare tutti questi progetti importanti!

Infine, il mio ultimo pensiero è per il povero #2018
cui spetterà l'ingrato compito di misurarsi con il suo predecessore,
uno degli anni più ricchi e belli dei miei primi #40anni.

martedì 3 ottobre 2017

Groovy Novità in Pillole

Potrei scrivere del contratto a tempo determinato che mi sta riempiendo le giornate e il portafogli;
o della casa nuova nella quale ci siamo trasferiti meno di un mese fa.
Avrei tantissime novità da scrivere qui.
Eppure taccio.
Forse perché ho ricominciato a tenere un diario cartaceo,
o forse perché la casa nuova *deliziosa*
è ancora troppo incasinata per delle foto da condividere.
Questo 2017 è stato un anno davvero pieno di novità.
Oggi me ne sto qui alla vecchia scrivania, nella nuova casa
a sprecare il mio penultimo giorno di ferie
perché la Gróóviola ha la febbre.
Una lavatrice vortica nel bagno piccolo,
delle stoviglie aspettano di essere riordinate,
18 scatoloni residui mi guardano speranzosi di essere svuotati al più presto
nella parete bestå che arriverà a giorni.
In una parola: la vita
la nuova vita
che mi circonda e mi piace.
Niente più laghetto fuori dalla finestra
o cuppolino e i suoi tramonti di sera.
Eppure questa casa io la adoro
Me la sento addosso
come un abito cucito su misura.

Un post condiviso da Groovy Elisa (@groovyelisa) in data:

venerdì 7 aprile 2017

Sei

Sei nelle parole
che uso istintivamente

mercoledì 5 aprile 2017

Dopo due giorni di insonnia,
ho ricominciato a dormire.
Ieri ci siamo alleggeriti
non solo il cuore.
L'ansia è passata.
Ora sono in fase progettuale.
Vorrei che i tempi fossero corti
e che tutto scorresse facilmente.

Ma, soprattutto, vorrei poterne parlare apertamente qui.

Un post condiviso da Groovy Elisa (@groovyelisa) in data:


21.11.16 04.04.17
per non dimenticare.
E speriamo che non sia vero che:
"Non c'è 2 senza 3!"

Non voglio sentir parlare di portoni
Vorrei solo fermarmi a 2.