Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

martedì 20 dicembre 2011

La Lista degli Invitati

Ore 08:20
In macchina verso scuola.

- Mamma, io Luca non lo invito alla mia festa!
- E perché?
- Perché ho invitato anche la mia amica mosca
e Luca le mosche le uccide.


Non è la prima volta che la Gróóvyna
esplicita lil suo amore nei confronti delle mosche;
qui un altro episodio
 


 



 

lunedì 19 dicembre 2011

Gli Scambi di una Gróóvyna

Sono al pc intenta a sistemare i conti sul foglio excel.

- Mamma, mi fai disegnare sul computer?
- Ora non posso, vedi se ti fa disegnare babbo!

- Babbo, mi fai disegnare sul tuo computer?
- Sì

- Mamma, vedi cosa succede se tu non mi fai disegnare?
vedi?? Io vado da babbo!
E poi io ti scambio con un'altra mamma!
- E poi io come faccio?
- Tu mi scambi con un'altra figlia!
- Ma io voglio te!
- E invece io ti scambio!
- Ma dove la trovi un'altra mamma?
- La compro!
- Se mi scambi io sono triste!
- Vabbé, ma se poi ti trovo ti ricompro!
Però prima te ne devi andare!
- Che bello, mi ricompri!
- Si ma solo se ti ritrovo!
E poi prima te ne devi andare!

Faccio per andarmene.
- Nooo, non ora! Dopodomani!

 

giovedì 15 dicembre 2011

E Son Trentaquattro

34 anni e un blog importato su Iobloggo.
Ne avevo 25 quando,
un po' annoiata,
un pomeriggio di agosto,
aprii il vecchio blog su Splinder

Auguri a me


 

martedì 13 dicembre 2011

La Gróóvyna Anglofona

La Gróóvyna è uscita da scuola cantando ininterrottamente a squarciagola:
"Bevi bevi questa! Buon Natale!
Bevi bevi questa! Buon Natale!
Bevi bevi questa! Buon Natale!
Bevi bevi questa! Buon Natale a te!"

L'ho accompagnata a ginnastica.
Dopo un'ora è uscita dalla palestra cantando ininterrottamente a squarciagola:
"Bevi bevi cristal! Buon Natale!
Bevi bevi cristal! Buon Natale!
Bevi bevi cristal! Buon Natale!
Bevi bevi cristal! Buon Natale a te!"

Nella strada verso casa
il cristal è diventato 'cristas'
e solo allora
-ok sono un po' tarda-
ho capito:

"Merry, merry Xmas!Buon Natale!"

giovedì 8 dicembre 2011

La Gróóvyna Lettrice

La Gróóvyna, seduta sul water, ama sfogliare riviste d'arredamento
-principalmente Casa facile o Ikea-
e riconoscere cose che abbiamo!

"Mamma, questo lampadario chi ce l'ha??? TU!
e questo divano chi ce l'ha??? NOI!
e questa tazze? Noi in salone!
e questo letto? IO!
e questo tavolo? Prima IO e poi TU, te l'ho prestato!
(eh sì, perché il Muddus nero era in camera sua, poi l'ho portato da me per farne una toeletta)

La Gróóvyna sfoglia pagine senza sosta
fino a che non si trova davanti il cane a sei zampe dell'Eni.

- Mamma, e questo??? Questo chi ce l'ha?
- Amore, non lo so!
- Io ne ho visti due: uno nella televisione e uno fuori su un cartello!
 

domenica 4 dicembre 2011

Groovy Natale Arcobaleno

Devo ancora acquistare un nastro di raso rosa shocking
per appenderlo alla porta,
ma avevo proprio voglia di postare
l'addobbo natalizio che ho appena finito di realizzare.
Non vedo l'ora di vederlo montato alla porta.


Rainbow Christmas Wreath

sabato 3 dicembre 2011

La Gróóvyna e la Tecnologia

Ieri la Gróóvyna mi ha dettato la lettera per BabboNatale:

"Caro BabboNatale,
portami un po' tanti cagnolini,
dopo portami il telefono che si scivola il dito e si vedono le foto!"

Quattro anni e mezzo e, inconsapevole, chiede a BabboNatale l'iphone 4S
dopo essere stata ammaliata dalla pubblicità.
Giusto per far capire il livello di tecnologia che si respira in casa:
io come cellulare ho un Nokia 3100 di seconda mano
di cui vado ultra fiera
e che non cambierei per nulla al mondo. O quasi.

venerdì 2 dicembre 2011

Constatazioni di una Gróóvyna

Mamma, perché le pile si mettono così? Una al contrario e una storta?

giovedì 1 dicembre 2011

Il Groovy Calendario dell'Avvento

Rispolverato dall'anno passato
ma con l'aggiunta dei numeri
che ormai la Gróóvyna sa leggere!


Calendario dell'Avvento

martedì 29 novembre 2011

Ipsa Dixit

Le perle quotidiane di una Gróóvyna


Stamattina
Mamma, nel tuo computer mi metti melevisione punto rai punto it?


Oggi pomeriggio
essendomi riappropriata del pc:
Mamma, mi dispiace, non ti amo più!


 

lunedì 28 novembre 2011

Azzurro e Giallo

Nonostante tutto sono felice
Esco di casa
e mi accoglie un'aria leggera, fresca, pulita
un cielo terso di un azzurro stupendo
gli alberi ancora carichi di foglie gialle,
solo alcune marroni.
Sono alla fermata dell'autobus
e penso che vorrei una macchina fotografica
per fermare i colori.
Domani la porto.
Nonostante tutto sono contenta
l'autobus arriva quasi puntuale
è mezzo vuoto, ma non mi siedo;
mi affaccio al più grande dei finestrini
e mi riempio gli occhi di tutto:
la gru, il grattacielo in costruzione,
la nuvola metallica
il tappeto giallo di foglie che ricopre il bordo stradale.
Il sole è caldo e giallo.
Il laghetto brilla
Nonostante tutto sono felice
scendo dal bus ed è troppo presto
al bar prendo un caffé,
ma non ho spicci
Cammino per strada e ho in testa solo pensieri positivi
Non era così da tempo.
Nonostante tutto mi sento bene
Il cancello della scuola è ancora chiuso
I raggi del sole mi pungono gli occhi
mi unisco a un drappello di mamme che attendono,
oggi riesco anche a sopportarle
era da tanto che non mi sentivo così
Nonostante tutto sono felice.
Alice, la sua treccia, il grembule
il cappottino rosso e lo zainetto;
"Oggi prenderemo l'autobus!"
Mi sorride contenta
la sua mano nella mia,
ormai è grande
posso darle tutta la mano
non solo un dito
aspettiamo l'autobus
studiamo una vetrina
le piace tutto
Nonostante tutto sono proprio felice.
L'autobus arriva
ci son solo posti in piedi
nessuno si alza per cederci il suo
ma sono felice
La strada a ritroso
il laghetto che brilla
la nuvola di ferro, il grattacielo, la grù
Il tappeto di foglie
stormi d'uccelli disegnano il cielo
Nonostante tutto sono felice.

venerdì 25 novembre 2011

Cine Gróóvyna

Per piacere babbo, il film di Godzilla lo vediamo dal comincio???



(per non parlare del fatto che uno genera una figlia femmina
per poi vedere Godzilla il venerdì sera....)

domenica 20 novembre 2011

Gróóvykea

La Gróóvyna stasera è tornata a casa e ha trovato
il nuovo divano Ektorp che Nóónno ed io abbiamo comprato ieri
approfittando della trasferta di Alice dai nonni.


-Ehi, mamma, è tutto bianco!
-Cosa ne pensi?
-E' Ikea!
-L'hai riconosciuto???
-C'era scritto nelle istruzioni!

sabato 19 novembre 2011

Tenerezze di una Gróóvyna

Venerdì sera. ore 23:30.
Casa dei genitori di Nóónno.
è il momento del commiato;
la Gróóvyna resterà a  dormire lì.

Groovy : "Come farò io stanotte senza di te!"
La Gróóvyna mi riempie una guancia di baci:
"Mamma, tutti questi baci ti fanno sognare me stanotte!"

venerdì 11 novembre 2011

Gróóvyna Pierina

Oggi pomeriggio tornando da scuola:
"Mamma, mi racconti una barzelletta?"
La richiesta mi prende letteralmente alla sprovvista
e, ispirata dall' undici undici
le declamo San Martino di Giosuè Carducci.
Pensavo di tramortirla,
invece gradisce
e me ne chiede un'altra.
Il mio cervello dal passato pesca
Rio Bo di Aldo Palazzeschi.

Entriamo a casa e i giochi lasciati stamattina sul tappeto
le fanno dimenticare la 'spinosa questione barzellette'.

Ore 20, seduti a tavola.
"Babbo, oggi a scuola abbiamo raccontato barzellette!
Mi racconti una barzelletta tu?"

Nóónno non sa che dire,
non gliene viene in mente neanche una.
- Mamma, me ne racconti una tu?
- Amore, babbo e mamma non le sanno, sono dei pasticcioni!
- Ma sì che la sai!!!!! Quella che mi hai raccontato oggi!
- Quale amore?
- Quella del robot!
- Il robot?
- Sì!

Esplodo in una risata fragorosa

- Amore, Rio Bo, non robot!

Ecco perchè non conosciamo barzellette!
perché la più divertente vive in casa con noi!

giovedì 10 novembre 2011

La Gróóvyna tra Scienza e Fede

A scuola la Gróóvyna ha avuto il suo primo approccio
con la proto-matematica.
Ogni mattina la maestra lascia che i bambini si contino,
maschi e femmine separatamente,
per poi disegnare sulla lavagna due insiemi distinti;
in un terzo insieme, a forma di casa,
compaiono gli assenti.
Si determina l'insieme più numeroso
così da prendere confidenza con i simboli di maggiore minore e uguale
e, per finire, si sommano le cardinalità dei due insiemi.


Oggi alla lavagna troneggiava l'addizione di ieri


11+10=21       3 a casa       24 bambini totali


Indicando il 'più'


- Alice, come si chiama quel simbolo?
- Non mi ricordo!
- Quel simbolo si chiama più!
- Ma si chiama anche Gesù!


Effettivamente è una croce...

mercoledì 9 novembre 2011

(8 / 33) * 100 = 24.2424242

Pare che Splinder chiuda i battenti.
Non si sa nulla di preciso
si vocifera che il black out avrà luogo il 24 novembre.
La notizia mi ha letteralmente tolto il fiato.
Non ho proprio parole.
Oltre 8 anni di vita

per non parlare del blog sulla collezione di puffi
al quale non sono legata quanto a questo,
ma che rappresenta per i collezionisti d'Italia un punto di incontro
una piazza viva.

Se penso che non ci sarà più questo header nuovo di zecca
o i pulsanti delle categorie che con tanto amore ho disegnato.

Non ci posso pensare
Non ci voglio pensare,
ma devo

Il primo passo sarà salvare tutto in locale
Il secondo migrare su qualche altra piattaforma
ma sento che nulla sarà più come prima.

Otto anni e tre mesi son tanti...


 


 



 


<!--



-->

sabato 5 novembre 2011

Un Nuovo Titolo

Giornata di drastici cambiamenti a casa Groovy.
Dopo oltre otto anni di onorata carriera
il vecchio titolo del Groovy blog ci lascia.
In realtà non ho avuto il coraggio di cancellarlo del tutto,
del resto mi ha accompagnato per tutti questi anni,
è un 'segno particolare' del Groovy Blog
e credo che non vederlo più sarebbe disorientante;
così gli ho trovato un piccolo spazio
all'interno della nuova immagine.

Avevo proprio bisogno di un cambiamento.
Non mi sentivo più rappresentata da quello sguardo datato 2001
e dalla parola musica, così chiassosa.
Questo blog parlava principalmente di Elisa e della sua passione per la musica
poi negli anni è evoluto
è cambiato, è cresciuto insieme a me.
Non mi racconto più,
lascio che sia ciò che mi circonda a parlare di me.
E attorno a me ho principalemente una casa colorata
che con passione e Nóónno ho fatto nascere e crescere
e la Gróóvyna che colora di sorrisi e qualche sporadico capriccio le mie giornate.
<!--



-->

domenica 30 ottobre 2011

sabato 29 ottobre 2011

Gróóvyna Capretta

Groovy, Nóónno e Gróóvyna attorno alla tavola imbandita.
Davanti ai loro occhi
una padella di hamburger,
una coppa di insalata,
una bottiglia di ketchup
e un barattolo di mayonese.

Servo alla Gróóvyna il suo hamburger.
"Mamma, io vorrei anche quello!"
Le passo il ketchup.
"Non questo, quello!"
Le passo la mayonese.
"Nooo, quello lì lontano!"


Figlia mia,
a parte il fatto che ogni cosa ha un suo nome,
come avrei potuto immaginare
che stessi ardentemente reclamando l'insalata?
 


<!--



-->

martedì 25 ottobre 2011

I Nuovi Rimedi della Nonna

La Groovy, la Gróóvyna e la GroovyMamma
sono parcheggiate in macchina.
La Gróóvyna indica un bisognino d'uccellino
che giace secco sul parabrezza della Atos.
"Nonna, cos'è quella macchia?"
Mia mamma potrebbe semplicemente rispondere
con la verità nuda e cruda
invece, come suo solito,
decide di romanzare l'accaduto
infiocchettandolo di improbabili dettagli.

"E' stato Pippo!
Pippo è un uccellino che svolazza vicino alla tua scuola
e ti ha voluto fare un regalino:
un po' di cacca sul parabrezza."

Mentre ascolta le avventure del volatile
la Gróóvyna gioca con i mille pulsanti del cruscotto,
attivando tra le altre cose anche il tergicristallo.
La GroovyMamma coglie l'occasione al volo,
aziona una leva
ed uno schizzo di acqua
spazza via in pochi secondi il ricordino di 'Pippo'.

Gli occhi della Gróóvyna si riempiono di lacrime:
"NOOOO! Era un regalo di Pippo!
Non lo pulire tutto, nooooooo!"

La GroovyMamma è mortificata,
ha fatto soffrire la nipotina
e decide, a modo suo, di rimediare!

"Alice, ora tu vai a ginnastica
e quando torneremo a prenderti
troverai un'altra cacchina
che Pippo farà sul parabrezza proprio per te!"

Io e la Gróóvyna scendiamo dalla macchina
e nel tragitto verso la palestra
mi chiedo come mia madre possa promettere qualcosa di simile!
Come riuscirà a convincere un pennuto
a defecare sulla nostra macchina?

Dopo qualche minuto sono di ritorno.
Salgo in macchina
e partiamo alla volta del supermercato.
- Elisa, rimango in macchina,
comprami il latte e una nutella,
la confezione più piccola!
- Mamma, ma quale nutella e nutella!!
Fino a pochi minuti fa avevi mal di stomaco
e ora vuoi mangiare la nutella?
- No, non la voglio mangiare!
ne spalmerò un po' sul parabrezza,
sarà il regalino di Pippo.

Non ci provo neanche a farla desistere.
Torno dopo qualche minuto con una di quelle confezioni 3 in uno:
nutella, grissini e tè.

Ritorniamo verso la palestra;
e troviamo parcheggio proprio lì davanti.
è ancora presto per andare a prendere la Gróóvyna:
mi scolo il tè,
poi passo a mamma la confezione.
Lei, in tutta tranquillità, immerge un grissino nella nutella
e come fosse un pennello intinto nella tempera
imbratta il parabrezza.

Alle 18 la lezione di ginnastica finisce.
Entro in palestra per raccattare la Gróóvyna
la vesto per bene
e usciamo fuori.
Non riesco a starle dietro,
corre veloce alla macchina
e ancor prima di salutare mamma,
ancor prima di qualsiasi altra azione,
lancia uno sguardo al parabrezza,
scorge il nuovo bisognino di Pippo
e lo sguardo le si riempie di felicità!

In quel momento decido che avrei dovuto scrivere a riguardo.
Non dovrà mai dimenticare quanto sia matta nonna Marilena.


<!--



-->

domenica 23 ottobre 2011

Gróóvylla Cumana

La Gróóvyna vuole a tutti costi un cerotto
perché sostiene di essersi fatta male.
Sul dito indice c'è una minuscola crosticina
di un micro taglietto già ampiamente curato giorni fa.
Nóónno pazientemente sta provando a farle capire
che in questa fase avanzata i cerotti sono superflui,
che i cerotti servono solo quando dalla ferita sgorga sangue.

- Mamma, dov'è la clessidra?
- Davanti al televisore.

La prende e la porta da Nóónno.

"Babbo, tra tre minuti, quando finirà la polvere nella clessidra,
tu ti farai male ad un dito!
Hai ancora 3 minuti per prendere un cerotto.
Sbrigati. stai facendo perdere il tempo;
non scherziamo;
dai!

Mamma, babbo sta perdendo tempo.

- Oh, no! babbo, sta per scadere il tempo!
Ecco è scaduto!
- E quindi ora mi farò male al dito?
- No, guarda, l'ho rigirata!
- Meno male, mi hai concesso un bonus! <!--



-->

venerdì 21 ottobre 2011

Alla Ricerca di Cibo

La Gróóvyna ha in mano un pinolo con tutto il guscio
modesto tesoro rinvenuto nella tasca del grembiule.
"Mamma, lo sai che qui dentro c'è una cosa deliziosa
quando io lo schiaccio coi piedi?" <!--



-->

mercoledì 19 ottobre 2011

Passi da gigante

La Gróóvyna alle olimpiadi.

Di ritorno dalla lezione di ginnastica artistica.
"Mamma, sai, oggi ho fatto la capriola tutta da sola!
senza che la maestra mi desse la spinta!!
Tre volte"





<!--



-->

venerdì 14 ottobre 2011

Cini, Cini... Uccellini! (cit.)

Di ritorno dall'Ikea!
In negozio ci sono già parecchi articoli natalizi,
ma io vado ancora in giro con i sandali
di conseguenza ho fatto acquisti 'estivi'!
Quanto mi piacciono!

ikea birds

Ho così rimpolpato la mia collezione di tovagliolini dell'Ikea


ikea paper napkins

(clicca sulle immagini per ingrandirle)


<!--



-->

martedì 11 ottobre 2011

Ricorrenze

Da cinque anni esatti
non uso più
la parte sinistra del letto
come comodino, scrivania, libreria, dispensa, armadio!
<!--



-->

giovedì 6 ottobre 2011

La Gróóvyna: Cena e Dopo Cena

- Alice, se non finisci il riso niente patatina!
- Ma io non ho più fame!
- Se nella tua pancia non c'è più posto per il riso,
allora non c'è posto neanche per una patatina!
- Ma la pancia non è ancora piena, c'è ancora uno spazietto!!!
però se mangio un altro po' di riso si riempie e non entra più la patatina!

- Babbo, vorrei fare un gioco al computer!
- No, è ora di andare a letto!
- Ma io voglio fare una partita al computer!
- Allora scegli: o andiamo a leggere la storia e poi a letto,
oppure fai una partita al computer e poi andiamo a letto senza leggere la storia!
- Va bene! Allora adesso gioco e domani leggiamo due storie: quella di oggi e quella di domani! <!--



-->

mercoledì 5 ottobre 2011

Maestro Oogway: "Il Caso Non Esiste"

Oggi seconda lezione di ginnastica artistica per la Gróóvyna.
Le ho comprato il body ufficiale della palestra;
avevo sentito varie mamme commentare che fosse bruttissimo.
poi l'ho visto e m'è preso un coccolone:
verde e fucsia + blu puffo ;))
ci manca solo la bandierina della Svezia,
però, a pensarci bene, la mini scritta che ha sul petto è blu bordata di giallo ;))))

Il body della discordia mette d'accordo solo le mie passioni!

 


<!--



-->

venerdì 30 settembre 2011

mercoledì 28 settembre 2011

La Macchina del Tempo

La Groovy e la Gróóvyna sono in salotto
intente a riordinare dopo un pomeriggio di gioco sfrenato.

- Ecco! chi ha sporcato il cuscino con un pennarello?
- Non lo so...
- Io un'idea ce l'avrei!
- Forse sei stata tu quando eri piccola! <!--



-->

martedì 27 settembre 2011

Coppia di Aneddoti Gemelli

Aneddoto 1
La Groovy e la Gróóvyna sono in cucina.
- Mamma, facciamo un dolcino?
- Che dolcino?
- Un dolcino tondo!
- I pancakes?
- Eh sì! Però li faccio io!
tu misuri gli ingredienti e io mischio!
e rompo l'uovo!
- No, meglio che l'uovo lo rompa io!
- Ma bisogna iniziare a fare le cose da piccoli!

Tutta inorgoglita penso a come siano brave le maestre
ad insegnare ad essere responsabili
e a quanto sia ricettiva la Gróóvyna.

- Amore, chi te lo ha insegnato? le maestre?
- No, la televisione!

Aneddoto 2
Sono alla toletta, intenta a laccarmi le unghie di azzurro
in onore del film i Puffi che andrò a vedere domani.
La Gróóvyna  mi gironzola intorno:
sa che non può colorarsi le unghie
e si accontenta di guardarmi mentre sono alle prese con le mie.
Vicino alle boccette degli smalti c'è anche un burro cacao di Hello Kitty
che un tempo apparteneva alla Gróóvyna,
ma che poi generosamente mi ha regalato,
non ricordo in quale occasione.

- Mamma, mentre ti metti lo smalto io ti metto questo rossetto (il burro cacao)
perché ormai è tuo, te l'ho regalato!
- Grazie, sei stata molto buona ad avermelo regalato,
ma se lo rivuoi te lo restituisco.
- No, non si ridà una cosa che uno ti ha regalato!

Sono di nuovo positivamente impressionata!
Immagino scambi di giochi all'asilo
seguiti da successive liti condite di "ridammelo, era mio!"
Immagino le maestre che prontamente si fiondano per spiegare che,
come diceva la mia compagna di banco in prima elementare,
"regalo regalato, regalo incatenato!"

- E chi te l'ha insegnato? la maestra?
- No! un mio film!



  <!--



-->

lunedì 26 settembre 2011

Gróóvyna's Meatballs

Quando preparo l'impasto per le polpette
ne lascio sempre un po' da parte per la Gróóvyna.
Per lei preparare polpette è come giocare col pongo:
manipola, impasta, impasta e manipola
fino a che non mi stufo e decido che il gioco è finito.
Ieri pomeriggio di smettere non aveva proprio voglia
quindi la lascio da sola seduta al tavolo di cucina
e torno in salotto.
Dopo una ventina di minuti mi raggiunge;
le ordino di andare a lavarsi le mani
-lo sa, dopo aver maneggiato carne cruda bisogna lavarsele-
e per tutta risposta me le fa annusare:
sanno di saponetta
se le è già lavate per conto proprio.

Mi chiede di vedere un film,
fa partire il dvd di Shrek 2
e ci immergiamo nel paese di molto molto lontano.
L'odore di polpette ormai cotte mi riporta alla realtà.
Mi alzo dal divano pensando che con l'occasione
mi sarei disfatta della poltiglia di carne macinata
impastata dalla Gróóvyna.
Arrivata in cucina
vengo accolta da una polpettina quasi sferica
adagiata su di un piattino da caffè:
il contributo della Gróóvyna alla cena di questa sera.

blog
<!--



-->

domenica 25 settembre 2011

Gróóvyna Massaia

La Groovy si sta svagando al PC, quando arriva la Gróóvyna:
- Mamma, ora ci divertiamo un bel po' insieme io e te!
Facciamo un bel gioco!
- Amore, ora ho un sacco di cose da fare:
la lavastoviglie da svuotare, la lavatrice da stendere...
- E vallo a fare allora! vai in cucina.
- Ma vedi, per stendere devo prima togliere i panni stesi.

La Gróóvyna pare capire e smette di chiedermi altro.
Si eclissa
per poi tornare da me dopo 5 minuti.

- Mamma, guarda! Ho fatto tutto!

Mi giro e vedo lo stendino completamente vuoto
e i panni ammonticchiati sul letto

- Amore!!!! sei stata bravissima!!!
Ma erano già tutti asciutti?
- Beh, alcuni asciutti, altri ancora bagnati!

da fare163 <!--



-->

domenica 18 settembre 2011

Tutto è Relativo

ore 21.00
- Babbo, giochi un po' con me?"
Mi intrometto.
- Alice, è troppo tardi, ora bisogna mettersi il pigiamino e andare a dormire!"
- Mamma, quando diventerai piccola capirai cosa volevo fare con babbo!" <!--



-->

giovedì 8 settembre 2011

Groovy Striped Sunset

Ieri, ore 20:00.
Distrattamente mi accingo ad apparecchiare la tavola in balcone.
Sono gesti ormai meccanici:
con il corpo sono qui,
ma la mente è altrove.
Parto dalla cucina con piatti, posate e bicchieri in mano.
Penso all'omino delle pizze.
"Basteranno due buoni pasto?"
Intanto le gambe vanno avanti.
superano il corridoio, arrivano in ingresso.
"Devo ricordarmi di dirgli il piano!"
Sono ormai in salone.
"Quanto lasciargli di mancia?"
Supero la soglia del balcone e
vengo travolta da uno spettacolo meraviglioso
che si manifesta a strisce rosse e blu davanti ai miei occhi.

tramonto a strisce

Adoro questo balcone! mi ha regalato i tramonti più belli.

  <!--



-->

mercoledì 7 settembre 2011

IKEA: Copertine 2012 a Confronto

A seguito di una chiacchierata virtuale con Valentina appunti di casa
ho finalmente trovato voglia e tempo
per realizzare ciò che da anni avevo intenzione di fare:
mettere a confronto le copertine dei cataloghi Ikea di tutto il mondo.
Sapevo sarebbe stata una ricerca appagante,
ma non avrei immaginato fino a questo punto.

Esistono essenzialmente tre famiglie di copertine
due delle quali hanno subito alcune variazioni
generando così sette differenti cover.

copertine a confronto
 


 


Vediamo nel dettaglio:

Tipologia A

blog

Copertina adottata in Finlandia e Danimarca.
Trovo che sia la meno bella; se vogliamo anche un po' inutile.

Tipologia B
copertine a confronto
L'idea di base è la stessa. Cambiano solo alcuni elementi
ed altri sono spostati e riposizionati.
Tra le due preferisco quella di destra perché la poltrona letto Lovas
rende l'insieme di oggetti più completo:
c'è quasi tutto ciò di cui una casa necessita.
Mentre nella copertina di sinistra avverto delle inutili ripetizioni:
le sedie impilabili, quelle pieghevoli, gli sgabelli
e delle gravi mancanze: il letto, per l'appunto.


La prima copertina è stata adottata in
Italia, Svezia, Belgio, Francia, Islanda
Australia Ovest e Australia Sud
Hongkong, Emirati arabi uniti, Kuwait

La seconda in:
Gran Bretagna, Irlanda, Svizzera,
Canada,
Malesia, Singapore

Tipologia C
copertine a confronto
Trovo che questa ultima tipologia di copertine sia la più interessante
soprattutto per le molte modifiche grandi e piccole che sono state apportate.
La prima versione sembra molto simile alle altre tre, eppure è quasi tutto diverso.
Diverso il colore alle pareti, diversi tavolo, sedie, lampadario, divano, cuscini, mobile della televisione, tappeto, tavolino soprammobili e quadri.
Eppure assicuro che a guardarle distrattamente
e non così una vicina all'altra
sembrano la stessa copertina.


La prima cover è stata adottata dalla maggiorparte dei paesi:
Olanda, Austria, Germania, Spagna, Portogallo, Russia,  Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Romania, Grecia, Cipro, Turchia
Israele, Arabia Saudita, Taiwan
USA


La seconda copertina è utilizzata in Australia Est 

La terza copertina, che si differenzia dalla seconda unicamente per la teiera di carta
apparsa sulla libreria di sinistra,
è adottata in Norvegia, Cina e Repubblica Dominicana.

L'ultima, del tutto uguale alla terza,
ma senza libreria pensile sopra la finestra
e scaffalatura di legno sulla parete di destra
è la copertina del catalogo giapponese.
Mi sono fermata a riflettere sul perché siano stati eliminati quei due elementi
e sono giunta a due conclusioni:
il Giappone è un paese ad elevatissimo rischio sismico e quelle due librerie, specie quella posta sopra la finestra rappresenterebbero una fonte di rischio.
Oppure solo perché senza quei due mobili la stanza risulta molto più ariosa, meno caotica e deciamente più rilassante.

Relizzare questa ricerca è stato veramente appagante
tanto che non vedo l'ora che agosto 2012 arrivi
portando con sé il prossimo catalogo
e tante copertine nuove da confrontare.


 


<!--



-->

sabato 3 settembre 2011

Uno Schizzo di Casa

Ieri Nóónno ha comprato una fotocamera digitale alla Gróóvyna
e oggi lei si è sbizzarrita a scattare e scattare e scattare foto a raffica.
Approfittando di una piccola pausa gliel'ho sottratta,
ho provato  il tasto magic, modalità drawings
e me ne sono innamorata!

zzz

zzz (1)

zzz (3)

zzz (2)

zzz (5)

zzz (4) <!--



-->

giovedì 1 settembre 2011

Groovy Polka Dots

Sono ufficialmente entrata nel tunnel!
è un passatempo rilassante
e malgrado io sia una pasticciona
i risultati sono soddisfacenti

 polka dot nails
  <!--



-->

martedì 30 agosto 2011

venerdì 26 agosto 2011

Gróóvyna Spugna

La torta di carote gira nel forno a microonde.
Attorno a me lo sfacelo più totale.
Sono un po' nervosa:
ho accontentato la Gróóvyna e la sua voglia di torta,
ma il caldo estenuante mi rende insofferente e acida

- Alice, ora mi aiuti a mettere in ordine la cucina, va bene?
- A suo servizio, capitan.

Una risposta così ti scioglie più di un pomeriggio casalingo a 33°
<!--



-->

mercoledì 24 agosto 2011


Lavori Strepitosi

Senza ombra di dubbio, se potessi scegliere un lavoro in base ai miei interessi,
vorrei diventare una Social Media Specialist.
Ma in seconda battuta, se la carriera da sms non decollasse,
vorrei essere assunta da una casa produttrice di smalti
con la mansione di trovare nomi ai diversi colori.
Sono affascinata dai nomi assegnati ad ogni smalto
e a volte mi capita di comprarne uno nuovo
colpita più dal suo nome che dalla nuance
e quindi mi ritrovo circondata di boccette dai nomi più disparati.
Provo ad elencarne alcuni

I più banali:
Cassis
Lollipop fuchsia
Rose dust
Marron glacé

Gli accattivanti:
Unplugged
Gipsy
London
Marilyn
Fatal
Movin' on

Questi son frasi vere e proprie:
Found my love
Fall for me
Tryin' to be cool

Effettivamente quest'ultimo è un po' triste.
Ti fa sentire una sciacquetta che ci prova in tutti i modi a mascherarsi da super oh yeah!
ma ho dovuto comprarlo necessariamente:
è il mio smalto preferito,
l'ormai mitico "pavone estivo".

E cosa dire di quest'ultimo?
lui è un caso a parte.
Associato ad un colore che mai avrei comprato
ma la mia curiosità mi porta a leggere i nomi di tutti gli smalti
quelli che comprerei e quelli che non comprerei mai.
numero 62: Must-have
Beh, se lo dice lui... ok, lo compro!

Chi assegna i nomi allo smalto è un genio!
o sono io ad essere una polla?


 



<!--



-->

lunedì 22 agosto 2011

Design Trasparente

un link estremamente Groovy, clicca qui!
<!--



-->

sabato 20 agosto 2011

Aneddoti di Bellezza di una Quattrenne

1)
Mi sto mettendo lo smalto.
La Gróóvyna mi gironzola intorno con la bava alla bocca.
Per lei lo smalto è una chimera:
Nóónno non transige.

- Mamma, mi è venuta una idea!
- Cosa?
Con occhi furbetti
- Facciamo uno scherzo a babbo?

Poi guarda fuori:
"Vedi, c'è il vento
io mi metto i guanti
se no poi viene di nuovo il raffreddore!
che ne dici?"

Malgrado la simpatia, non l'ha spuntata neanche stavolta.
Ma non ha desistito.

- E allora me lo metto solo ai piedi e stasera esco con le scarpe chiuse!
Che ne dici?
- Amore, meglio di no, se no babbo mi sgrida.
- Ma lo metto io!



2)
- Alice, ci andiamo a fare il bagno insieme?
- Sì, ma io non entro nella vasca!
Non voglio bagnarmi i peli!
 

<!--



-->

venerdì 19 agosto 2011

Otto Anni di Blog

Tanti auguri Groovy Blog

Aumentano le candeline sulla Groovy torta panna fragola!
<!--



-->

lunedì 15 agosto 2011

I Titoli? Un Optional!

- Mamma, vediamo un film?
- Che film vuoi vedere?
- Ce ne abbiamo 3!
- L'era glaciale?
- Sì!!! Quello con 4 Dieghi!
- E anche un bambino?
- Sì, quello!
<!--



-->

domenica 14 agosto 2011

Fumetti, Lettere e Numeri

Ballons, letters and numbers!

Ecco, finalmente, il letto vestito di lettere.

<!--



-->

sabato 13 agosto 2011

La Nóónno Colazione

Non perchè di solito non lo faccia:
la colazione al mattino
la prepara lui il 95% delle volte.
Però stamattina si è proprio impegnato
utilizzando quasi tutto ciò che
abbiamo comprato ieri all'Ikea.


colazione
<!--



-->

venerdì 12 agosto 2011

Acquisti Ikea e non solo

Quante splendide novità
disponibili già in negozio!
ho comprato quasi tutto il bianco e nero che ho trovato,
l'immancabile verde e fucsia,
ma anche un po' d'azzurro rimasto da questa estate
e a prezzo scontato.

IKEA PS VÅLLÖ

Cresce il numero dei  VÅLLÖ    IKEA PS.
Sembrano un bocciolo?

Novità Ikea 2012

I Barattoli Tripp
Le tazze Ungdom
Due vassoi BÄRBAR
e il copripiumino Eivor Ord

Corro a vestire il letto!
ma non prima d'aver postato anche la foto di un acquisto non Ikea
ma che mi piace troppo

da fare148

KEEP
SMILING

AND
LOVE
LIFE
(AND IKEA)


giovedì 11 agosto 2011

Aneddoti di Stamattina

1) La Gróóvyna e Giorgio Gaber

La Groovy, Nóónno e la Gróóvyna stanno preparandosi per andare all'IKEA.
 Groovy girando per casa in accappatoio canta un recentissimo successo:
- Vengo a prenderti stasera...
con tono vagamente triste - E perché???
- Perché ti voglio bene!
- E allora perché prima te ne vai?


2) A metà tra Nóónno e il tenente Colombo

La Gróóvyna mi raggiunge arrabbiata;
in mano ha trucioli temperati di una matita per occhi
- Chi l'ha buttato questo per terra?
- Brava, buttalo nella spazzatura!
- Sei stata tu! Quante volte te lo devo dire che non si buttano le cose per terra!
Provo ad utilizzare la scusa che di solito adopera lei
"Non sono stata io, è stato il vento!"
ma non sortisce l'effetto sperato.

"Non lo fare mai più, capito?
Questi sono indizi.
Sto cercando indizi!
Io sono l'investigatopo!"

<!--



-->

martedì 9 agosto 2011

Pasta Burro e Parmigiano e Frittatina

La Gróóvyna passerà la giornata al mare con la zia.
- Cosa vorresti per cena?
- Spaghetti con i gamberetti
e anche le gòngòle!
ma non ti sbagliare, eh?
-Cioè?
- Ma non pododori!
<!--



-->

venerdì 5 agosto 2011

La Rigirafrittate


La Gróóvyna con passo deciso, pugni sui fianchi e sopracciglia aggrottate
ci raggiunge in balcone e con tono molto arrabbiato:
"Babbo, è colpa tua!
Perché mi hai regalato quel timbro?
Vedi? Mi sono sporcata tutte le mani!"

La furbetta sa che se Nóónno le avesse visto le mani sporche l'avrebbe sgridata
ha quindi pensato bene di anticiparlo sgrigandolo lei per prima.

Nóónno, non si è fatto fregare
ha camuffato il sorriso di tenerezza che gli stava per squarciare il viso
e pacatamente le ha risposto.
- Scusami, Alice! Il timbrino puoi anche buttarlo se vuoi!
- No, va be'. Mi piace lo stesso. Ma non lo fare mai più!

Tra l'altro quel timbro non gliel'aveva neanche regalato lui.



<!--



-->

giovedì 4 agosto 2011

Design Trasparente

Ho conosciuto l'atelier Designtrasparente online.
Avevano indetto un concorso per trovare il nome a 4 loro creature.
A proposito, se dopo aver letto questo post, vi ritrovaste a Piazza Scotti 23
ad acquistare uno portaoggetti Gradisca
sappiate che l'ho battezzato io così!
Dopo un mese passato a surfare tra il loro sito e il loro blog
decido di andare a trovarli nel loro negozio di Roma
e, approfittando dei saldi al 70%
(durano fino al 30 agosto)
di accaparrarmi uno dei loro pezzi.

Così è stato!
Lunedì, con Nóónno e la Gróóvyna ho conosciuto
Emiliano Brinci e Francesca Soluzioni
i genitori di Design trasparente;
ho potuto ammirare dal vivo i loro splendidi prodotti
e sono tornata a casa con un ricco bottino:
una booklight
lampada prettamente da comodino
che prevede un alloggiamento per il libro che si sta leggendo.

Alla Gróóvyna è piaciuta talmente tanto
che per ora l'ha voluta per illluminare il suo angolo lettura,
o meglio, il suo angolo "sfogliare il libro e guardare le figure"
ma spero di riuscire a rubargliela presto e trovarle una collocazione più consona e personale!
Altrimenti, se fallirò nell'impresa, a settembre tornerò in negozio
e ne comprerò un'altra!

Booklight
<!--



-->

mercoledì 3 agosto 2011

Quanto Durerà?

è tempo di ordine a casa Groovy.
L'angolino della Gróóvyna non è mai stato
così carino e ordinato
ho dovuto quindi fermare l'attimo.

<a href="http://www.flickr.com/photos/groovyelisa/6004604193/" title="Langolo di Alice di GroovyElisa, su Flickr"><img alt="Langolo di Alice" height="500" src="http://farm7.static.flickr.com/6134/6004604193_c3fe05f509.jpg" width="374" />


Qui di seguito alcune variazioni sul tema
che le piacerebbero anche di più

nani, aristogatti, dalmata e barbapapà

Grazie Anita

Che immensa emozione
quando il postino  bussa alla Groovy porta
per recapitare regali cieffini.
Questa volta il babbo Natale della situazione è
la cara Anita, unitamente ai suoi inseparabili 5 gatti!
Aumentano gli uccellini ( * ** ***) a casa Groovy
e per la Gróóvyna un cuscino ranocchioso.

il tutto accompagnato da un biglietto
che riassume la mia filosofia di vita
(o per lo meno quella che vorrei fosse)!
Anita, grazie di cuore!

Anita

<!--



-->

domenica 31 luglio 2011

E Lei se le Merita Tutte

Nóónno: "Volete della frutta?"
Groovy: "Credo che ci siano ancora delle ciliege!"
Gróóvyna: "Ma babbo aveva detto frutta!!! vorrei una mela!"
Groovy: "Scusa ma le ciliege cosa sarebbero?"
Gróóvyna: "Le ciliege sono merenda!"

sabato 30 luglio 2011

Non è Sempre una Questione di Gusto

- Mamma, la pasta è buona ma io non ce le avrei messe le zucchine!
- E cosa ci avresti messo?
- I gamberetti!
- Cos'è che ti piace dei gamberetti?
- Che siamo a casa di nonna!
 
<!--



-->

venerdì 29 luglio 2011

Grazie Antonella

Oggi il postino ci ha recapitato un pacchetto proveniente da Taranto!
un pacchetto pieno di regali inviati da Antonella,
una cara Cieffina (lettrice di Casa facile).
Il tutto condito da una lettera deliziosa,
scritta di suo pugno e colorata di verde e fucsia
(tra l'altro si è anche ricordata che ad Alice ho associato il colore arancione!)

All'interno due magnifici regali:
un delizioso accendigas metà verde e metà fucsia (!!!)
che ha già trovato posto in balcone
e che userò esclusivamente per accendere le mie amate lanterne
e un cuore interamente realizzato da lei
bellissimo e tremendamente intonato alla nostra casetta verde e fucsia.
E' quasi agosto, eppure mi sembra Natale!
Grazie Antonella!!!
Alice era emozionatissima.
Abbiamo preso insieme il pacchetto.
Mi ha chiesto se fosse per lei!
le ho risposto che era anche per lei!
Quando ha visto l'accendino ha subito capito che quello non poteva essere per lei
quindi ha deciso che il cuore e la lettera fossero suoi!

Ha voluto che le leggessi la lettera ad alta voce
dopo ha iniziato a 'leggerla' lei
e se la ricordava!!!! (non le singole parole, ma i concetti sì!!!)

Poi ha concluso dicendomi:
"Mamma, dopodomani torna il postino?
Speriamo di sì, a me piacciono questi regali che porta il postino!"

Piacciono anche a me!!!


Grazie Antonella!!!


giovedì 28 luglio 2011

Io Tarzan, Tu Jane

 


La Groovy e la Gróóvyna, in cucina, appena dopo il pranzo.
- Alice, cosa posso cucinare per stasera? dammi una bella idea!
- Pasta!
- Mmmm, pasta come?
- Pasta con la puntina!
- E cosa è la puntina?
- La puntina!
- è un sugo?
- No, è una puntina!
- Fontina?
- Noo!

Cerco di prenderla alla larga
spostando l'attenzione su altri dettagli!

- Che pasta, Spaghetti?
- No!
- Ahhhhh, vuoi la pastina a forma di puntine?
- No! La pasta con la puntina!

Ho sotto mano dei fusilli.
- Questi?
- No! Quelli così
e intreccia le dita in un modo che potrebbe sembrare tutto e suo il contrario.

Sono abbattuta.
Di solito la capisco al volo.
Eppure questa puntina proprio non la comprendo!
L'unica soluzione è andare insieme a disegnare sulla lavagna in camera sua.

- Alice , vieni con me, andiamo a disegnare!
Sai, forse ho capito:
tu mi consigli questa pasta!
Disegno sulla lavagna un qualcosa che potrebbe somigliare ad un tortiglione.

puntina (2)

Il viso della Gróóvyna si illumina!
e un sorriso le riempie la faccia.

Subito dopo Fernando mi chiama da un'altra stanza,
attirando la mia attenzione.
Lo raggiungo lasciando Alice da sola.

Dopo qualche minuto ritorno in cucina.
"Mamma, mamma vieni!!!
Ho migliorato il disegno! ho fatto la puntina!
Vieni a vedere."

La seguo in camera sua,
mi porta davanti alla lavagna
e indica quello che ai miei occhi è un cerchio con coda.

puntina (1)

- Vedi mamma?? Quella è la puntina!
- Sono piselli? mi consigli pasta e piselli?
- Nooo, vedi?? è una puntina!
E mi indica proprio la coda del cerchietto!

La Groovy ha un'illuminazione!

- Amore, ho capito!!! tu intendi questo tipo di pasta!
e mentre gioisco esaltata, "aggiusto" il disegno iniziale.

Alice mi vede all'opera
riconosce le mie correzioni
mi abbraccia per farmi capire che ho capito!

Per la cena di stasera mi consiglia
penne rigate
la famosa pasta con le puntine!


<!--



-->
Notizie Green!

Il Groovy Blog è finalmente un blog ad impatto zero!
grazie alla lodevole iniziativa di doveconviene.it
che pianterà un albero per ogni blog o sito che vorrà aderire al progetto.

Del resto, con un ingresso così
non poteva essere altimenti!

Alice nella nicchia delle meraviglie

Qui
troverai maggiori informazioni!
<!--



-->

mercoledì 27 luglio 2011

La Saggezza di una Gróóvyna

Chi vince è vincitore.
Chi non vince non è vincitore.
<!--



-->

domenica 24 luglio 2011

Per Fare un Tavolo ci Vuole un Fiore

La Gróóvyna è accanto a me
mentre taglio a spicchi una mela
con l'apposito attrezzo Ikea:

"Mamma, ma nelle mele ci sono le candele?
ma le candele nascono dalle mele?
Dentro a questa mela c'è una candela!"


IMG_0397 <!--



-->

giovedì 21 luglio 2011

Puff Gratificazioni

Grandi soddisfazioni per una collezionista di Puffi:
Groovy: "A casa di Nonna le zanzare mi hanno fatto nera!"
Gróóvyna: "Come i Puffi!"




<!--



-->

mercoledì 13 luglio 2011

O Mia Bela Groovettyna

Quasi pronta per la trasferta milanese.
Volevo ispirarmi a Carrie Bradshaw o Serena Van Der Woodsen
ma ho ottenuto risultati più simili a Totò e Peppino!


<!--



-->

domenica 10 luglio 2011

Puffo Giubileo

agiubileo

variante unica,    valutata 35€


<!--



-->

sabato 9 luglio 2011

La Groovy Casa Sulla Groovy Rivista Preferita

Felicità incommensurabile

Ancora non ci posso credere.
Ho aspettato diversi giorni,
nella speranza di rinsavire e scrivere qualcosa di organico.
Ma credo che attendere oltre sia impossibile.
La groovy casa verde e fucsia
sulla mia rivista preferita:
quella per la quale avrei voluto partorire un mobiletto;
quella delle Pink rooms
(e relativa corrispondenza imbarazzante);
quella dell' abbonamento regalato;
e da 4 giorni
quella con all'interno casa mia.

casa

CASA facile mi ha fatto un regalo enorme,
impensabile, incredibile
e per questo non smetterò mai di ringraziare
la mitica Giusi Silighini, super direttore,
l'impagabile Sara Sironi che ha dovuto lottare con le mie scartoffie
e la redazione tutta!
Grazie di cuore!

venerdì 8 luglio 2011

Per Babbo Dalla Gróóvyna

Maneggiando le sue monetine.
-Questi sono pi babbo!
-E cosa gli vuoi comprare?
-Un salvadanaio,
una caramella,
uno scowboy grande,
un teletubby morbido col televisore sulla pancia
e anche una macchinina. <!--



-->


 

lunedì 4 luglio 2011

Gróóvyna's Room

Un tempo era così,
poi la Gróóvyna ha deciso di girare il letto di 90°.
La sola richiesta mi ha destabilizzato,
non tanto per il cambiamento in sé
quanto perché devo prendere atto
che è arrivato il momento!
La Gróóvyna vuol avere voce in capitolo,
vuole avere potere decisionale.
Indubbiamente è giusto che sia così,
ma all'idea di un poster di Cioè attaccato al muro...
non ci voglio neanche pensare!
Inizio a credere che i miei genitori abbiano fatto bene a riempirmi le pareti di quadri.

Comunque, tornando al letto girato,
devo dire che così mi piace molto di più.
Scongiura l'effetto corridoio
tipico delle stanze strette e lunghe
e abbiamo ricavato anche un bel metro quadro da dedicare alle attività ludiche!


<a href="http://www.flickr.com/photos/groovyelisa/5896196715/" title="Alices room di GroovyElisa, su Flickr"><img alt="Alices room" height="354" src="http://farm6.static.flickr.com/5315/5896196715_9f8412b2b2.jpg" width="500" />


Mentre scattavo foto a raffica mi son resa conto che  non avevo mai immortalato
il non più nuovo di zecca sticker felino;
è veramente molto carino: quando la finestra è chiusa e il sole non vi sbatte potentemente
sembra proprio che un gatto si sia seduto sul davanzale

Il gatto di Alice

<!--



-->

domenica 3 luglio 2011

Dichiarazioni d'Amore

Sono al pc.
La Gróóvyna mi raggiunge
si siede in braccio a me
impugna una penna
e disegna un cuore su un foglio di carta
-Mamma, io ti abo!

cuore

Mi sciolgo...

Dopo qualche minuto andiamo insieme  a metterci il pigiama.
- Alice, cosa mi hai detto disegnando il cuore?
- Che ti voglio bene!
- No, mi hai detto un'altra parola!
- Che ti sposo?
- No!
- Non mi ricordo!
- Mi hai detto che mi ami!
- Ah sì! ti abo!


<!--



-->
Punti di Vista di una Gróóvyna

- Mamma, guarda, mi sono messa queste ciabattine!
- Amore, le infreadito si mettono tra alluce e indice
non tra indice e medio!
- Si mettono con un dito solo da una parte e tutti dall'altra???
Ma noooooo! non c'entrano tutti da una parte
io preferisco così: metà e metà!

<!--



-->

Il Groovy Cheesecake della Domenica

Groovy cheesecake

Qui il Groovy Lemon Curd Cheesecake <!--



-->

mercoledì 29 giugno 2011

Cena Verde e Fucsia

Un balcone, un raggio di sole, un ombrellone, vasi sparsi e insalata di grano

Cena verde e fucsia
<!--



-->

martedì 28 giugno 2011

Groovy Piante Magnetiche

Kalamitica della Sgaravatti trend
colora di verde e fucsia
la lavagna magnetica Ikea

kalamitica
<!--



-->

Un Calzino per il Vaso

Mini acquisto di oggi
a mio avviso molto ingegnoso.
Si tratta di un semplice sottovaso
con annesso una sorta di calza
che avviluppa il vaso
e rende vaso e sottovaso, solitamente antiestecici, una cosa sola.
Inoltre i colori sgargianti ravvivano il tutto
e fanno dimenticare il triste marroncino dei vasi in plastica.

Coprivaso


<!--



-->

domenica 26 giugno 2011

Colazione in Balcone

Colazione

La Gróóvyna al mare coi nonni per il w-e.
Dopo una prima colazione in balcone con Nóónno,
scendo sotto casa per una seconda al bar con mamma.
Quando si tratta di colazioni, la Groovy è instancabile!
<!--



-->

venerdì 24 giugno 2011

Cheesecake di Fine Anno Scolastico

- Mamma, vai a prendere la torta in frigo????
Temporeggio un po'.
- Mamma, ti ho detto di prendere la torta in frigo!!!
Inizia a mordicchiarmi un braccio.
- Mamma, se non vai subito, la torta sei tu!
 
<!--



-->

giovedì 23 giugno 2011

Groovy News


In questa settimana ho ricevuto non una, ma ben due notizie,
per il prossimo luglio,
che definire splendide è riduttivo.

Non voglio essere più specifica
per questioni squisitamente scaramantiche,
ma se vanno in porto entrambe
sarà un mese indimenticabile.

Sono notizie indipendenti,
ma in un certo qual modo correlate.

Due giorni fa ho avuto la quasi ufficializzazione del primo evento,
-finché non lo vedo, non ci voglio pensare-
e il cuore mi traboccava di gioia.
Oggi ho ottenuto la seconda notizia
e il cuore mi è proprio esploso.
Sono felice.
Veramente felice



<!--



-->

sabato 18 giugno 2011

Gróóvyna Speranza

Consueto pranzo in balcone con Nóónno, Gróóvyna;
ma un tripudio di verde acido
declinato in tinta unita, righe, pois e quadretti
ha reso necessario fermare l'attimo

il desinare

<!--



-->