Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

domenica 18 aprile 2004

Giochino (preso ...

Giochino
(preso in prestito da Divina)

1 - Prendi il libro più vicino.
2 - Aprilo alla pagina 23.
3 - Trova la quinta frase
4 - Posta il testo della frase nel tuo blog insieme a queste istruzioni.

Ecco la mia:

"ogni conto è legato al successivo
dal flusso registrato come saldo
secondo un filo conduttore
che riproduce la catena
dei vari stadi dellattività economica"

Vincenzo Siesto -
La contabilità nazionale italiana


Collaborate
Scrivetemi nei commenti la vostra frase...
sono curiosa

(aggiungo una postilla al regolamento:
se non esiste una quinta frase
nella 23° pagina
del libro + vicino a voi,
postate lultima frase di pagina 23)






























<!--



-->

16 commenti:

  1. "Come ebbe finito, al lume di una lampada a petrolio si guardò allo specchio, ma senza trovare la letizia che aveva sperato". Dino Buzzati, Il deserto dei Tartari. E' troppo bella 'sta cosa! Acc! Vorrei averle io delle idee così carine... cmq... sono felice che ti piaccia il mio nome, cara quasi omonima, se devo essere sincere io invece avrei voluto chiamarmi Elisa e basta perchè lo adoro! E poi Tom Jones... mi sono venute le lacrime agli occhi! Qln che lo conosce! L'unica persona con cui potevo parlarne era il mio prof di filosofia al liceo........ e' il mio libro preferito, Fielding è un genio! E poi anche il film è carino (ce l'ho in videocassetta, usc' qualche anno fa con L'unità) però non c'è paragone col libro! Vienimi a trovare ancora, il tuo blog è stupendo! Un bacio, Ely

    RispondiElimina
  2. "Anche lavorare in condizioni di stimolazione inpoverità dà un buon aiuto in proposito; in questo caso, però, si corre un rischio differente; la condizione che si ottiene non è assolutamente "ecologica", allontanandosi di molto da quella della vita abituale del soggetto" CHE TRISTEZZA!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. ma è gratis metrtere un tag-board?

    RispondiElimina
  4. nn lo so fare! mi aiuti??? ti prego

    RispondiElimina
  5. ti ho aggiunta a msn messanger entra li! comanque ho cancellato nel temlate la parte dove stabva l'immagine! e ho ripetuto x 2 volte la presentazione! vieni su msn messanger!

    RispondiElimina
  6. "Lo scambio di battute faceva parte di un piccolo rituale che fra di loro andava avanti da anni ma, nonostante questo, Jean-Loup pensava che erano ben lontani dal definirsi amici" (Faletti G., Io uccido, Baldini&Castoldi, Milano, 2002).

    RispondiElimina
  7. CIAO.....SENTI HO PROVATO A METTERE IL TAGE CI SONO RIUSCITO SOLO KE HA PROVATO UNA MIA AMIKA A MANDARE UN MSG SUL TAG E NN MI ESCE IL SUO MSG E INOLTRE NN MI FA ANDARE NEI COMMENTI DELLE PAGINE XKè ESCE "ESEGIURE DEBUG" E ANKE ALLA MIA AMIKA ESCE TALE! KM SI FA A TOGLIERE STO DEBUG??? RISP APPENA 6 TORNATA! TVB* CIAO

    RispondiElimina
  8. "La vista di quell'uomo pallido, strano, che sembrava appena di mezz'età e tuttavia non aveva meno di un secolo, quell'uomo che cercava di emergere finalmente da una nube di sospetti e paure troppo vaghe per essere precisate o analizzate, era uno spettacolo che aveva qualcosa di patetico, drammatico e disprezzabile insieme." ("il caso di charles dexter ward" di H.p. Lovecraft) Elsa

    RispondiElimina
  9. "Tremava, e il suo viso giallo e vermiglio venato di verde tendeva a diventare bianco come il gesso."
    Raymond Queneau, "I fiori blu" nella traduzione di Italo Calvino, Einaudi Tascabili.

    RispondiElimina
  10. E' infatti emerso che, in termini globali, in tutti i gruppi le motivazioni sono identificabili in un numero definito di dimensioni mentre ciò che varia è la loro prevalenza: in alcuni gruppi emergono come dominanti certi tipi di motivi, che in altri svolgono un influenza minore. [A. Cei "Psicologia dello sport" Cap.1 "Processi motivazionali nello sport"]

    RispondiElimina
  11. ... e se non esiste la pagina 23 ???? ... polemike a parte, davvero BELLO il giokino !! passa da RBC e troverai il mio .. buona giornata !

    RispondiElimina
  12. Ciao ELiSa! come vedi il mio blog funziona alla meraviglia! e nn smetterò mai di ringraziarti x tutta la tua gentilezza ke mi hai dato aiutandomi! :-* cmQ mika mi sai dire come si fa a mettere quel puntatore dell'orologio cn la data??? e/o anke il sottofondo musikale? hihi scusa se ti "sfrutto" nel senso buono ovviamente ma 6 davvero molto brava in materia! ah ovviamente continua a commentare il mio BlOg! oK?
    BaCì! LeO**

    RispondiElimina
  13. utente anonimo20 aprile 2004 00:18

    "Devi recuperare la pietra per me." Da "Il codice da Vinci" di Dan Brown. Claudia

    RispondiElimina
  14. "Trattenne il respiro ed aprì la porta."
    Da 1984 di George Orwell
    Ciao
    Alex

    RispondiElimina
  15. a me c'è l'indice a pagina 23!

    RispondiElimina
  16. humm, ma che libri ti tieni vicino??? ;)

    RispondiElimina