Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

giovedì 19 maggio 2005

Ancora MUSICA

ualche tempo fa ho assistito al suo concerto.
Il 6 maggio ho comprato il nuovo cd
e da allora non faccio altro che ascoltarlo
non cè altra cosa
-eccettuato Simone Cristicchi-
chio abbia voglia di ascoltare!

Morgan ha riarrangiato e reinterpretato


"Non al denaro non allamore nè al cielo"

di Fabrizio De Andrè.

Che cd stupendo!

Stupenda anche la copertina

In cui un muro scrostato e del fumo di sigaretta






ricordano quel cielo nuvoloso del 1971






Adoro tutte le canzoni.

Le ascolto ininterrottamente appena posso

Mi addormento con il cd che gira

Mi sveglio e lo metto di nuovo


Oggi ho un debole per questa canzone

Avverto il bisogno di postarne il testo!

Un malato di cuore


Cominciai a sognare anch’io insieme a loro
poi l’anima d’improvviso prese il volo.


Da ragazzo spiare i ragazzi giocare
al ritmo balordo del tuo cuore malato
e ti viene la voglia di uscire e provare
che cosa ti manca per correre al prato,
e ti tieni la voglia, e rimani a pensare
come diavolo fanno a riprendere fiato.


Da uomo avvertire il tempo sprecato
a farti narrare la vita dagli occhi
e mai poter bere alla coppa d’un fiato
ma a piccoli sorsi interrotti,
e mai poter bere alla coppa d’un fiato
ma a piccoli sorsi interrotti.


Eppure un sorriso io l’ho regalato
e ancora ritorna in ogni sua estate
quando io la guidai o fui forse guidato
a contarle i capelli con le mani sudate.


Non credo che chiesi promesse al suo sguardo,
non mi sembra che scelsi il silenzio o la voce,
quando il cuore stordì e ora no non ricordo,
se fu troppo sgomento o troppo felice.


E il cuore impazzì e ora no non ricordo
da quale orizzonte sfumasse la luce.


E fra lo spettacolo dolce dell’erba
fra lunghe carezze finite sul volto,
quelle sue cosce color madreperla

rimasero forse un fiore non colto.


Ma che la baciai questo sì lo ricordo
col cuore ormai sulle labbra,
ma che la baciai, per Dio, sì lo ricordo,
e il mio cuore le restò sulle labbra.


E l’anima d’improvviso prese il volo
ma non mi sento di sognare con loro
no non mi riesce di sognare con loro.



Che testo catartico....
che parole sentite...
mi mette i brividi ogni volta


<!--



-->

13 commenti:

  1. allora sei un ossesione!!
    oggi mi sono recato in un negozio x dei cd-r
    e mentre do uno sguardo agli scaffali il mio occhio si posa sul suddetto cd e penso ........
    "ma la groovy lo avrà gia? "
    poi vengo qui e guarda che ti trovo?
    se non é telepatia questa......!!!
    sara xhe tu sei nata il 15 e io il 16?
    boh!
    Devo averlo assolutamente!!!

    RispondiElimina
  2. ho comprato una bottiglia di acqua e sul etichetta c'era scritto "sorgente Elisa" ..............
    senza Parole

    RispondiElimina
  3. Eh, il Morgan non delude mai...

    RispondiElimina
  4. utente anonimo19 maggio 2005 12:16

    già... è davvero un compito arduo canre canzoni di un poeta e poi rieditarle senza nemmeno prendersi la responsabilità di cambiare almeno la cover... un genio! che abbia finito i soldi?

    RispondiElimina
  5. utente anonimo19 maggio 2005 13:31

    ahhhhh marco tamburino, grazie!!!!

    Fonte Elisa???

    ma lo sai che ho la etichetta attaccata sull'armadio???

    io e la mia mania di collezionare qualsiasi cosa con su scritto Elisa!!!!

    RispondiElimina
  6. Naturalmente sono Groovy Elisa in incognito dall'univ!!!!

    RispondiElimina
  7. telepatia??? eccerto!!! del resto non è un caso che abbia vinto tu il concorso!!! eh eh eh

    rubbino sei sempre il solito....

    RispondiElimina
  8. complimenti per i gusti musicali!
    lho da poco scaricato e sono curioso di sentirlo per bene

    RispondiElimina
  9. sweiiiiiiii, ma non si scaricano i cd di Morgan!
    Si comprano!!!

    ahhhhhhhhhh

    RispondiElimina
  10. Dopo Fabrizio de A. ed il grande maestrone f.g. ti piace anche il bel Luigi T.!!!!!!!

    Ma sei sicura di non essere nata 30 anni dopo di quando avresti dovuto!!!!!?????????


    ciao


    filemazio

    RispondiElimina
  11. file, ma bravo! finalmente l'hai capito!!!

    dai forse 30 no.... però 27 sì!

    RispondiElimina
  12. ....ma guarda che io l'avevo già capito!!!!!!
    Solo che non sapevo se l'avevi capito anche tu e nel dubbio non volevo proprio dirtelo io!!!!!
    chiaro il concetto??????
    e poi fra 30 e 27 ci passa poco!!!!!

    ciao

    RispondiElimina
  13. e ti piace anche morgan..parli con una fan di vecchia data!
    passa da me, troverai pane per i tuoi denti:)

    RispondiElimina