Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

giovedì 19 gennaio 2006

Ho trovato questo monologo tra i 4000 mp3 e più stipati nel mio iPod.
Lo shuffle ha voluto che lascoltassi ieri in metro.
Prima distrattamente
poi con cognizione.

In metro mi capita di essere risucchiata in un vortice di liberi pensieri
e di non ascoltare la musica che a volume massimo esce dalle cuffie.
Mi capita poi però di essere risvegliata da un attacco accattivante,
da un riff oltremodo familiare,
da un ritornello cantato allinifinito,
da una sequenza di note rievocativa

Anche ieri, in metro, ero persa nei miei pensieri
Ma ad un tratto una voce pacata mi ha riportato alla realtà.
Le parole erano così belle che non mi sono neanche chiesta cosa stessi ascoltando.
Ho assaporato ogni singola frase,
gustato il senso di tutto il monologo
e, tornata a casa, lho cercato su google
per trascriverlo qui.

Lo Shuffle, a volte, sa essere un amico sincero.
Un amico che ti conosce e sa cosa dirti al momento giusto!



The Big Kahuna


Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare.
Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite.
Ma credimi tra ventanni guarderai quelle tue vecchie foto.
E in un modo che non puoi immaginare adesso.

Quante possibilità avevi di fronte
e che aspetto magnifico avevi!
Non eri per niente grasso come ti sembrava.

Non preoccuparti del futuro.
Oppure preoccupati ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere unequazione algebrica.

I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non ti erano mai passate per la mente, di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio.

Fa una cosa ogni giorno che sei spaventato: canta!

Non essere crudele col cuore degli altri.
Non tollerare la gente che è crudele col tuo.

Lavati i denti.

Non perdere tempo con linvidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro.
La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso.

Ricorda i complimenti che ricevi, scordati gli insulti.
Se ci riesci veramente, dimmi come si fa...

Conserva tutte le vecchie lettere damore,
butta i vecchi estratti-conto.

Rilassati!

Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita.
Le persone più interessanti che conosco a ventidue anni non sapevano che fare della loro vita.
I quarantenni più interessanti che conosco ancora non lo sanno.

Prendi molto calcio.

Sii gentile con le tue ginocchia,
quando saranno partite ti mancheranno.

Forse ti sposerai o forse no.
Forse avrai figli o forse no.
Forse divorzierai a quarantanni.
Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio.
Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso,
ma non rimproverarti neanche: le tue scelte sono scommesse,
come quelle di chiunque altro.

Goditi il tuo corpo,
usalo in tutti i modi che puoi,
senza paura e senza temere quel che pensa la gente.
E il più grande strumento che potrai mai avere.

Balla!
Anche se il solo posto che hai per farlo è il tuo soggiorno.

Leggi le istruzioni, anche se poi non le seguirai.
Non leggere le riviste di bellezza:
ti faranno solo sentire orrendo.

Cerca di conoscere i tuoi genitori,
non puoi sapere quando se ne andranno per sempre.
Tratta bene i tuoi fratelli,
sono il miglior legame con il passato
e quelli che più probabilmente avranno cura di te in futuro.

Renditi conto che gli amici vanno e vengono,
ma alcuni, i più preziosi, rimarranno.
Datti da fare per colmare le distanze geografiche e gli stili di vita,
perché più diventi vecchio, più hai bisogno delle persone che conoscevi da giovane.

Vivi a New York per un po, ma lasciala prima che ti indurisca.
Vivi anche in California per un po, ma lasciala prima che ti rammollisca.

Non fare pasticci con i capelli: se no, quando avrai quarantanni, sembreranno di un ottantacinquenne.

Sii cauto nellaccettare consigli,
ma sii paziente con chi li dispensa.
I consigli sono una forma di nostalgia.
Dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio,
ripulirlo, passare la vernice sulle parti più brutte
e riciclarlo per più di quel che valga.

Ma accetta il consiglio... per questa volta.


<!--



-->

15 commenti:

  1. utente anonimo19 gennaio 2006 16:28

    Non l'ho capita

    RispondiElimina
  2. utente anonimo19 gennaio 2006 16:29

    P.S. Primo!!!

    Nóónno

    RispondiElimina
  3. Ah, lo Shuffle, è un Amico Sincero...

    RispondiElimina
  4. Sentissi la versione cortizzata degli elii di questo pezzo, non riusciresti piu' a leggerlo seriamente senza scoppiare a ridere :)

    RispondiElimina
  5. utente anonimo20 gennaio 2006 14:54

    troppo lungo!!!!! FAAAANTAAAAMAAAAN

    RispondiElimina
  6. utente anonimo20 gennaio 2006 15:01

    Io gliela diedi (la versione degli Elii) ma lei non la volle sentire!!!

    Nóónno

    RispondiElimina
  7. Ho 'accettato il coniglio' ... poverino!

    ;)

    RispondiElimina
  8. NON HA VOLUTO SENTIRE LA VERSIONE DEGLI ELII???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

    bravo Nóónno....ottima rivelazione:))

    Ma morgan (con la emme minuscola appppppòòòòsta) l'avrà fatta la sua versione si questo pezzo??

    ma soprattutto nella vecchia azienda agricola ...icola icola icola.....quante bestie ha lo zio bruno??

    RispondiElimina
  9. CIAO
    visto che sei un inntenditrice
    prova asentire la musica che fa questo gatto,MA non con la chitarra com tastiere e computer .poi se non ti piace dimmelo pure come le mie sorelle che dicono è solo rumore.
    ho appena imparato a metterla in sottofondo nel blog di pezzi ne ho fatti a centinaia ma me li ascoltavo solo io
    BUONA VITA
    cAt

    RispondiElimina
  10. ps adesso sono in fase simil trancetecno

    RispondiElimina
  11. e comunque non è vero che non ho voluto ascoltarla!!!
    Non l'ho ascoltata perchè non ho avuto il tempo materiale!

    ;)

    RispondiElimina
  12. Ciao! Volevo farti sapere che anch'io ho aperto un blog da poco :) baci Chloe

    RispondiElimina
  13. groovy che fine ha fatto la registrazione di te alla tivvù? :O

    RispondiElimina
  14. Non l'ho vista neanche io!
    La metterò

    Francesca
    mi darà la copia su dvd!!!

    RispondiElimina
  15. Non l'ho vista neanche io!
    La metterò online appena Francesca
    mi darà la copia su dvd!!!

    RispondiElimina