Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

domenica 3 giugno 2007

Quando tutti ti sembrano cambiati
ma forse lunica veramente cambiata sei tu


Ieri prima Groovy uscita mondana da quando è nata Alice
Trastevere, sabato sera.
Un pullulare disordinato e scomposto di ragazzi.
Mi appaiono tutti sbandati,
non hanno una meta, uno scopo.
Camminano per le vie
e non sanno neanche loro cosa vogliono.

E mentre mi faccio largo tra la folla,
dribblando le asperità del terreno,
mi rendo conto che mi manca il mio mondo

Un mondo a volte brontolone,
a volte piagnone e
puzzolente di cacca.

Un mondo con le occhiaie
e i misurini di latte in polvere.

Un mondo con uno scopo.
<!--



-->

10 commenti:

  1. Complimenti ... davvero molto carino il tuo blog!

    RispondiElimina
  2. ciao, ti ringrazio della visita! sai anche a me quando esco e magari l'enp non è con me mi sembra quasi che mi manchi l'aria e non vedo l'ora di rientrare in quel mondo in cui un sorriso è capace di farti dimenticare ogni cosa!
    sarà per questo che l'enp viene ed è venuto con me praticamente ovunque, finora!

    RispondiElimina
  3. Ciao grazie per essere passata dal mio blog dedicato alle copertine dei dischi. Beh se un libro sulla leggenda di Paul non lo leggeresti, potresti perdere qualche minuto leggendo il mio blog, perchè (come ho scritto nel post) prossimamente stilerò un interessante articolo dedicato agli indizi sulla presunta morte di McCartney seminati nelle copertine dei Beatles ... sono certo che quell'articolo saprà affascinarti. Ciao. ;-)

    RispondiElimina
  4. utente anonimo3 giugno 2007 14:59

    Grazie per essere venuta ieri sera, sono stata veramente contenta. Anche se non parliamo ancora di pannolini e latte in polvere tu e alice fate sempre parte del mio mondo. C

    RispondiElimina
  5. Quoto l'intervento precedente, questo è un blog davvero bellissimo! Baci Giada

    RispondiElimina
  6. .....mancava solo "ho camminato in mezzo ad un mare di persone e non ho visto neanche UN VOLTO" e potevamo dire Henry Charles Groowosky.

    Ancora con il "Paul is dead",
    e gli indizi sulle copertine?

    Ma non basterebbe dire che i BITOLS si sono accorti leggerissimamente che circolava questa voce e hanno VOLUTO giocarci disseminando apposta false prove per mandare i FFFEEEEns ancora più in sbattimento?

    Vabè dai buong, raccontaci del policeman canadese.....
    .....di come "He didn't notice that the light had changed"
    .....del sottomarino giallo in un "sea of green"....
    .....del dito puntato di George sulla copertina.
    .....della copertina di Sgt.Peppers che praticamente rappresenta le sue esequie.

    ..dai dai, cunta sù......;))

    "We lovED you yeeeeeah yeeeeeah yeah"........

    YEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEAH!

    RispondiElimina
  7. Ed in effetti dopo un figlio/a la vita cambia completamente...

    RispondiElimina
  8. rubbino, poi un giorno ne parliamo per tanto tempo e mi racconti tutto???
    sta storia mi affascina da morireee

    RispondiElimina
  9. utente anonimo4 giugno 2007 16:36

    a me è capitato lo stesso ad una festa la scorsa settimana: mi sembrava che fossero tutti delle "girandole", ma non erano loro a muoversi a vuoto ero solo io ad avere trovato il mio centro di gravità..finalmente... :)

    RispondiElimina
  10. utente anonimo4 giugno 2007 18:47

    cIAO VECCHIA STREGA, MA NON SEI MAI SU MSN?? SGNAPS

    RispondiElimina