Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

sabato 12 marzo 2005

La Groovy, il sacro e il profano

In ritiro per la cresima,
ero in chiesa in ginocchio a mani giunte
al mio fianco un ragazzino di 3 mesi più piccolo di me
anche lui in ginocchio a mani giunte.
tutto ad un tratto, lui mi fa:
"Tu ce lhai??"
e io -angelica-
"Cosa?"
e lui: "Il ragazzo!"
arrossendo gli rispondo di no
e lui "Ma come è possibile?? Una bella ragazza come te!"
(in realtà ero una bambinetta e un cesso immondo)
Tutta lusingata lo ringrazio
Lui: "ti metti con me?"
Io sempre inginocchiata a mani giunte, simulando una preghiera gli bisbiglio un
lui: "Vieni con me in bagno un attimo?"
Io attonita: "No!"

e che cavolo, siamo al ritiro spirituale pre cresima!
e tu mi distogli dal momento di raccoglimento in preghiera per portarmi in bagno???
avremo una vita intera per andare in bagno (?!?!?!?!)

Il momento di preghiera finisce
segue il rinfresco
lui parlotta con una nostra amica
lei poi viene da me e mi fa:
"Ma è vero??? Stai con Ale???"
Sapevo che a lei lui piaceva
non riesco a ferirla;
le rispondo che non è vero, che Ale  è un bugiardo!"

da quel momento lui non mi parlò più

dopo la cresima non vidi più nè lui nè lei

ogni tanto ripenso alla vicenda con tenerezza
e penso che probabilmente se quel giorno fossi andata con lui in bagno,
contravvenendo alle regole della catechista,
la mia vita sarebbe stata molto diversa






<!--



-->

15 commenti:

  1. utente anonimo12 marzo 2005 11:25

    se ci andavi avrebbero dovuto sconsacrato la chiesa!! .......hahahaha.........carino il tuo blog..........



    homer

    RispondiElimina
  2. a me è capitato di peggio (in chiesa) ma non mi sembra il caso di scriverlo qui....

    RispondiElimina
  3. ma dai, io nella mia breve carriera da chirichetto, mi son chiuso parecchie volte in sacrestia a strafogarmi di ostie sorseggiano del buon vino rosso del prete...

    RispondiElimina
  4. giàà,

    oggi sarebbe stata una super top groovy puffetta da jfa!

    altro che krapenstein!

    però sì

    RispondiElimina
  5. ma anche no!!!

    oggi ho sognato che vedevo un film alla charles bronson con sparatoria sulle scale di casa mia davanti al mio pianerottolo

    charles sparava e poi diceva al moribondo: "Sei un krapensteim!"

    e io commentavo: "Ecco dove l'ha preso rub!"


    ah ah ah ah

    che matta

    RispondiElimina
  6. utente anonimo13 marzo 2005 15:42

    la cresima a 12- 13 anni giusto?? quindi non ero l'unico imbranato al tempo, sei una consolazione... io sono anche rimasto chiuso dentro la chiesa e poi sono fuggito aprendo una finestra... forse risale a quello il trauma e la mia avversione odierna verso il sacro. teeoo

    RispondiElimina
  7. il guaio è che siamo rimasti imbranati io e te

    RispondiElimina
  8. succedono davvero delle cose bruttissime a questo mondo...

    RispondiElimina
  9. bruttissime? credo ne accadano di cose peggiori al mondo!

    RispondiElimina
  10. no, penso che tutto ciò che è relato a chiese, preti e sacrestie sia davvero il peggio del peggio, non hai idea che traumi ci portiamo dietro...

    RispondiElimina
  11. Ma perché non è successa a me una cosa così?

    RispondiElimina
  12. Era un peccatore!!!! XD
    Dai, magari adesso e' pure brutto e antipatico... magari e' stato meglio cosi'. XD

    RispondiElimina
  13. Ma che gli piglia ai maschietti durante sti ritiri? A me, durante la comunione (8 anni!) il cugino di Marco Guerci (mio grande amore all'epoca), mi vide in abito atto alla cerimonia e mi disse "mamma mia come sei bella!"...

    RispondiElimina
  14. Hehehe! Mi hai fatto ricordare che io da bimbo cuccavo alla grande soprattutto in chiesa e al catechismo. Che tempi! MD;))

    RispondiElimina
  15. certo che hai una memoria prodigiosa !

    Io non mi ricordo mai nulla..

    Certe scelte cambiano la vita..... chiassa' quali scelte ho fatto io per arrivare a vivere lo schifo che vivo adesso.... probabilmente ne ho sbagliate molte...

    RispondiElimina