Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

martedì 15 marzo 2005

Lezione di Meccanica delle vibrazioni

Prerequisiti:
dimenticati la lingua italiana
Ingegneri, matematici, fisici
hanno tutti il pallino di storpiare parole
monotonia diventa monotonicità
monòtona diventa monotòna
la lettere greca mi diventa mu
questi sono solo alcuni esempi

Oggi parleremo di rigidezza.
(Per esempio la rigidezza delle sospensioni)
Lunità di misura della rigidezza è linverso dellunità di misura della forza
[Newton] -1
Possiamo anche parlare di comfort
E ovvio pensare che maggiore è la rigidezza di un corpo/oggetto (per esempio un divano) minore è il comfort.
Eppure molti amano il materasso duro.
Io prediligo quelli in lattice

Un altro concetto interessante è quello di isocronismo
Ma scopriremo le bellezze del mondo degli isocronismi nella prossima puntata
Unica anticipazione: il concetto di isocronismo non ha nulla a che fare con "stesso tempo", non si parla di contemporanei
anzi il tempo non scorre come al solito, ma neanche allindietro, scorre come 1/tempo... quindi sempre positivo, non come ritorno al futuro: in pratica scorre sotto la linea di frazione, sotto al tavolo... boh

dedicato al mio maestro di vita, o quantomeno di "tocco di capelli" e tappo calciato!


<!--



-->

11 commenti:

  1. Appurato che studi delle cose da senzaDio o che per qualche ragione le frequenti, ti posso dire che una cosa che mi lasciava sempre stranito al liceo era la domanda su Dante: quali sono le quattro virtù cardinali? Risposta: prudenza, giustizia, temperanza e... fortezza. Ma perché? Perché? Percheeeeeeh? (Stile Socci visto l'argomento)

    RispondiElimina
  2. forse perchè bisognava essere... INESPUGNABILI!

    RispondiElimina
  3. Ne avrei di scrivere di cose ... essendo ingegnere.

    Ma mi limito a dire che monòtona e monotòna sono due parole simili ma con significati diversi.
    Inoltre la lettera greca "m" si puo' pronunciare sia "mi" che "mu", dipende dal dialetto greco (antico) se e' attico o ionico, se ricordo bene.

    Bacioni

    RispondiElimina
  4. io volevo un bel commento lungo da te...
    comunque...
    vediamo...

    una funzione monotòna va sempre giù o sempre su... è quindi monòtona


    SMILE

    RispondiElimina
  5. ce ne sono due nuove.
    l'IDIOTEZZA
    e l'IGNORANTITA'

    mi raccomando segnatevele che possono sempre tornare utili.

    RispondiElimina
  6. ma soprattutto....
    quanti Newton alla meno uno ci vorranno per dare soltanto un'idea del crapone di tanta gente che ho avuto la fortuna di conoscere...

    RispondiElimina
  7. Ho finalmente capito perché le sospensioni del 17 (autobus genovese particolarmente lungo e rumoroso) sono inversamente proporzionali in rigidità alla potenza del motore in CV.....

    RispondiElimina
  8. utente anonimo17 marzo 2005 00:15

    Le virtù cardinali non erano Nord-sud-ovest-est come cantavano gli 883? Se vogliamo continuare coi misteri qualcuno ha + visto Mauro Repetto dopo "baciami qui"?

    RispondiElimina
  9. Da brava umanista, m'è venuto mal di testa @__@

    RispondiElimina
  10. utente anonimo18 marzo 2005 11:21

    Ma tu sei sicura di seguire lezioni di statistica? Secondo me ti sbagli e vai a S. Pietro in vincoli! Claudia

    RispondiElimina
  11. ma infatti non sono miei lezioni!!! ah ah ah
    e' l'"ing" che sta studiando ste cose e mi ha illuminato con la sua scienza!

    RispondiElimina