Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

domenica 24 ottobre 2004

Groovy Elisa
Le origini ( I )

Sono qui che posto
sei lì che leggi
Chi ha permesso tutto ciò?
Chi bisogna ringraziare?
La metà dei ringraziamenti va a loro
alla sapiente fusione dei loro DNA




<!--



-->

11 commenti:

  1. è proprio così, senza radici non si vola! grazie a tutti i nonni e bisnonni e alle mamme e ai papà, senza di loro non ci saremmo!
    grazie della visita, torni a trovarmi?
    skappa

    RispondiElimina
  2. La mia bisnonna Leonia era un drago, gestiva un albergo praticamente da sola...sono gli uomini che non facevano una bella figura....

    RispondiElimina
  3. Un bellissimo blog! Grazie per la visita. Com'è andata con gli enigmi?
    Ciao!
    Renato

    RispondiElimina
  4. utente anonimo24 ottobre 2004 22:37

    Secondo me Epifanio si è reincarnato in Michele..perchè Epifanio era un poeta e Michele lo è ancor di più!!
    Peaccy

    RispondiElimina
  5. bello il discorso delle radici ..
    le mie sono su: RadiciZap ..

    bacizap

    RispondiElimina
  6. Ho fatto il test della personalità .... missà che ci sono dei problemi... vieni a vedere il mio blog...

    RispondiElimina
  7. ...COME FAI A METTERE LE FOTO SUL BLOG!?

    RispondiElimina
  8. Ciao bellezza
    Non vedo l'ora di vedere le tue opere del periodo fucsia!!!!!!

    Per quanto riguarda le radici ho un aneddoto carino che un giorno ti racconterò!!!!

    ciao
    Micapi filemazio

    RispondiElimina
  9. per la cronaca.
    quella è una parete della camera dei miei.
    parete dedicata ai nonni di papà (ovvio)

    quella sorta di lavagnetta su cui ho scritto in fucsia i nomi dei bisnonni è uno specchio che ha riflesso la mia immagine in pijama intenta a fotografare la parete... ho quindi prontamente cancellato l'obbrobbrio con una passata di nero

    RispondiElimina
  10. Come direbbe il grande Albertone...
    "Ormai sei grande, Groovy: è ora che tu sappia di chi sei figlia!"
    Cmq...Lisia logografo giurisperito nun se po' sentì...sembra il testo di una canzone dei CSI scritta da Lindo Ferretti sotto acidi scaduti...

    RispondiElimina