Amore et SimiliaIl Mio QuartiereImmaginiGroovyFiorigroovinstagramCasa Groovy CasaCasaFacileIKEATIGERCrochetGróóviolaGróóvyna
AmarcordPink WorldModaGroovy ChefVerdeRosaMio FratelloFamigliaGroovy ConvivenzaIstruzioneMusicaSerateSaggezza di Groovy
TV e Cartoni AnimatiRicorrenzeFacebookLe Interviste di GroovyMorganRassegna StampaStorie di una G.O.C.CeTestGrooVarieGroovy foto su FlickrPuffiHOME
Clicca sui Groovy Tasti per navigare tra le categorie!

venerdì 8 ottobre 2004

Pensieri...
....in bianco e nero


Quello degli scacchi è un gioco maschilista
se una donna muore
-e che donna, una regina!-
non gliene frega niente a nessuno e il gioco continua


eppure è lunica donna sulla scacchiera
dovrebbe essere amata, servita e riverita


quando muore il re invece
si smette di giocare in segno di lutto


eppure sono certa che pedoni e alfieri sono molto più affascinanti del re
sono certa che dentro le torri ci sono fior di servitori
e sui cavalli aitanti cavalieri


secondo me il re è un cornuto...










<!--



-->

11 commenti:

  1. passavo di qui e....bello il tuo blog e in particolare i colori.
    un ciao e un omaggio:

    Avrei voluto
    guardarti,
    quando avevi gli occhi
    fieri della sera.
    Ma tu osservavi
    e non vedevi.
    Io ascoltavo ma non
    capivo,
    i tuoi cenni sfumati.
    E la sera
    divenne notte,
    il rosa divento' porpora scura
    e la magnolia,
    sfiori'.
    E l'amore, come una pianta
    senz'acqua,
    muore d'inedia.
    Addio,
    chimera: il sogno
    e' una bandiera,
    che non sventola piu'."

    Occam"

    RispondiElimina
  2. caro occam...
    spamming di prima mattina...
    non gradisco..
    ma vebbè...

    RispondiElimina
  3. utente anonimo8 ottobre 2004 11:49

    ciao, buongiorno... la tua visione è quanto meno particolare... la regina è la pedina più importante della scacchiera!!! una volta morta lei, il re la segue poco dopo, perchè la partita si mette male!! Per quanto riguarda le corna... beh non posso darti torto... e poi il re mi sta antipatico...
    ciao buona giornata
    nessuno

    RispondiElimina
  4. caro nessuno...
    la regina si fa il mazzo correndo di qua e di là per la scacchiera
    e nessuno la osanna dopo la morte

    RispondiElimina
  5. gli scacchi pare siano stati "inventati" nell'antica Persia, dove vigeva notoriamente una mentalità moooolto aperta nei confronti delle donne, pedoni, cavalli o regine che fossero ..

    e poi il re non "muore", viene catturato ... un cornuto ? sicuramente un imbelle, un impotente (può fare solo passettini), uno che non ha a cuore la sorte della "sua" regina .. e mi fermo

    OT: per qto rig le opinioni sulle "streghe", siamo .. anime gemelle ;-)) !! ma vedrai il finale .....

    czap

    RispondiElimina
  6. Purtroppo non ho mai imparato a giocare a scacchi, credo ci voglia una buona dose di concentrazione e pazienza che mi mancano, comunque concordo pienamente sul fatto che il Re è sicuramente cornuto. :)

    Ciao ciao
    Maè

    RispondiElimina
  7. Per quanto mi riguarda, quando mi fanno fuori la regina sono ad un passo dallo scoppiare a piangere e ci metto un'ora per fare la mossa successiva.
    Riguardo le corna del re penso questo: effettivamente è vero che dopo che mi fanno fuori la regina perdo anche il re nel giro di poco tempo. Probabilmente è perché dal mio lato della scacchiera smetto di guardare le natiche della mia e comincio a guardare il petto all'altra regina. Fatto sta che lei cornifica il suo re mettendo gli occhi addosso ai miei pezzi divorandoli uno ad uno. Forse elaboro troppo presto il lutto...

    RispondiElimina
  8. Spero mettano presto nella scacchiera un nuovo pezzo: la PRINCIPESSA. Sarebbe il pezzo che proteggerei strenuamente.

    RispondiElimina
  9. Non è solo un gioco è sessista, incita anche allo sfruttamento: chi pensa sia un crimine sacrificare una pedina? Non ha neppure un ruolo, è solo una pedina!

    Ho deciso, domani mattina fondo il M.R.P. Movimento rivoluzionario pedine, il re se ne andrà di persona a combattere le sue guerre, e le pedine potranno rifugiarsi ad amoreggiare in compagnia di giovani cortigiane all'ombra delle torri!

    RispondiElimina
  10. ...e per non parlare direttamente dei cavalli...:)

    RispondiElimina
  11. la regina però è la più autonoma va dove vuole, si muove in ogni direzione, fa quel che cazzo gli pare, non ti sembra abbastanza? :-)

    RispondiElimina